A Porto Santo Stefano il “Pop Corn Festival del Corto” dal 23 al 25 luglio, madrina Raffaella Carrà

A Porto Santo Stefano il “Pop Corn Festival del Corto” dal 23 al 25 luglio, madrina Raffaella Carrà
1 Minuto di Lettura
Sabato 17 Aprile 2021, 16:00

Sarà Raffaella Carrà la madrina del Pop Corn Festival del Corto in programma dal 23 al 25 luglio a Porto Santo Stefano (Grosseto). Il tema di questa quarta edizione è Libertà: forme e colori dell'essere umani”, già sono arrivati tremila i cortometraggi e la scadenza per le iscrizioni è il 30 aprile. Organizzato dall'associazione Argentario Art Day, il concorso prevede un premio di 1.000 euro al miglior corto nelle due categorie (Corti d'autore e Opere prime); i premi Panalight del valore di 5mila e 3mila euro per il noleggio di attrezzature cine-televisive. Novità di quest'anno è la prima edizione del premio Raffaella Carrà, del valore di 4mila euro, messo in palio dall'artista - madrina dell'iniziativa, abitante del luogo - per il cortometraggio con l'idea più originale. «Siamo pronti a ripartire alla grande, dopo la pausa forzata dello scorso anno dovuto alla pandemia - spiega Francesca Castriconi, direttrice del festival - Così, guardando con ottimismo alla stagione estiva, la bellissima piazza dei Rioni di Porto Santo Stefano ospiterà ancora il cinema, proiettando alcuni tra i più emozionanti cortometraggi che seguiranno il tema della libertà. Riscontriamo una bella partecipazione per la grande voglia generale di ripartire, creare, comunicare». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA