Addio a Sid Haig: morto a 80 anni il Capitano Spaulding de "La casa dei 1000 corpi"

Lunedì 23 Settembre 2019
Addio a Sid Haig: morto a 80 anni il Capitano Spaulding de

Si è spento lo scorso 21 settembre l'attore Sid Haig. Aveva 80 anni. A darne l'annuncio la moglie Suzie, con un post su Instagram. Quella di Sid Haig - all'anagrafe Sidney Eddie Mosesian - è stata una carriera lunga oltre 50 anni nel mondo del cinema. Fra i suoi ruoli più iconici c'è certamente quello del Capitano Spaulding in "La casa dei 1000 corpi" e "La casa del diavolo" di Rob Zombie. Sig Haig ha interpretato oltre 150 ruoli in carriera, apparendo anche in alcune serie cult come "Gli Intoccabili", "Star Trek" e "Batman". Per lui anche un film con Quentin Tarantino, "Jackie Brown", nel 1997.

LEGGI ANCHE Cinquant'anni dall'omicidio di Sharon Tate: in arrivo il film di Tarantino
 


Sid Haig è morto nel suo letto d'ospedale, in terapia intensiva, dopo un grave incidente a inizio settembre. La moglie Suzie l'ha salutato con questo commovente messaggio sui social: «Sabato 21 settembre la mia luce, il mio cuore, il mio vero amore, il mio Re, l'altra metà della mia anima, Sidney, ha lasciato questo regno per raggiungere quello successivo. È tornato nell'Universo, una stella splendente nei cieli. Era il mio angelo, mio marito, il mio migliore amico e lo sarà sempre. Adorava la sua famiglia, i suoi amici e i suoi fan. È stato uno shock per tutti noi. Noi, come famiglia, chiediamo che la nostra privacy e il nostro tempo per piangere siano rispettati. Marito, padre, nonno, amico. Buonanotte amore mio. Ci ritroveremo di nuovo, la prossima volta. Ti amo».
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani