C'è una stella sul red carpet: tutti stregati da Cate Blanchett

Sabato 20 Ottobre 2018 di di Lucilla Quaglia

Sono molto romantica, specialmente nella meravigliosa cornice in cui mi trovo”. Bionda, solare, avvolta in un meraviglioso ed elegantissimo tailleur di raso nero, su cui spiccano raffinate geometrie in swarovski e alte décolleté verde scuro, Cate Blanchett e’ l’indiscussa diva della seconda giornata della Festa del Cinema. Prima di calcare l’esclusivo red carpet del Parco della Musica, dove e’ attesa da ore da centinaia di fan accorsi da varie parti d’Italia, l’attrice australiana si concede un incontro con il pubblico romano presso la Sala Sinopoli, rispondendo alle numerose domande di Antonio Monda. Gridolini di approvazione quanto la grande interprete, due volte Premio Oscar, si palesa sul palcoscenico.

LEGGI ANCHE Cate Blanchett: «Ho imparato dai miei fallimenti»

LEGGI ANCHE Festa del Cinema di Roma, weekend di fuoco: l'addio di Redford e il Trump di Moore

Poi applausi a scena aperta per le considerazioni sui film che ha interpretato. ”Recitare con Brad Pitt? Certo e’ stato difficile”, commenta ironica l’attrice, riferendosi a “Il curioso caso di Benjamin Button”. “Creare un personaggio vuol dire imparare qualcosa che non conosco, entrare nella sua dimensione”. E il riferimento e’ a “Carol”, storia d’amore tra due donne nei difficili anni Cinquanta. Applaude anche Ilaria de Grenet.
 

 

Poi è tempo del bagno di folla, e il red carpet è tutto per lei, che fa un azzeccato cambio d’abito. E’ abbagliante nel suo lungo di paillettes dorate, su raffinato sfondo nero. L’ampia gonna riflette il gioco di luci. Ed e’ quasi una Venere con il corpetto a forma di conchiglia. Non si ferma la guerra di flash, e questa volta sono davvero tanti, per immortalare il suo bel viso. E lei risponde a tutti con un garbato e acceso sorriso. E ancora gridolini di entusiasmo tra la folla, soprattutto ragazzine, che si affacciano anche dalla galleria della Cavea. Poi saluta e scompare per la prima del suo film: “Il mistero della casa del tempo”. La segue una corte glam di nomi e volti noti dello showbiz italiano.

Tra i primi ad arrivare in zona il conduttore Livio Beshir, in giacca a pois dorati. E mentre la folla si fa sempre più numerosa, lungo le ampie barriere della passerella, ecco l’outfit rosso e nero-argentato di due modelle, Valeria e Nicole. Fa il suo ingresso Nathalie Rapti Gomez, in lungo nero con delizioso caschetto. Interviste bordo carpet per il regista Christian Marazziti in compagnia di Ariadna Romero, in lungo dorato stile sirena. Clic impazziti tra il pubblico. Ed e’ il turno di Enzo Merli, della Maison Furstenberg. Ancheggia e fa sognare l’attrice Marianna Di Martino, in tailleur bianco. E in questa gara glam c’è anche Ballantini in versione Trump, molto somigliante, sulle note de La Pantera Rosa. Molti sorridono. Gianni Rosato e’ in smoking. Fanny Cadeo in lungo romantico. E la serata si chiude a notte fonda.

Ultimo aggiornamento: 21 Ottobre, 14:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA