Bergamo, schianto in moto: muore l'attore Josciua “Josh” Algeri, rapper protagonista del film Fiore

Sabato 4 Marzo 2017

E' morto in un incidente stradale Josciua Algeri, 21 anni, interprete del film Fiore del regista Claudio Giovannesi. "Josh" viveva a Pradalunga, alle porte di Bergamo, con la compagna e la loro bambina di poco più di un anno. Il film sulla sua storia d'amore con Daphne (interpretata da Daphne Scoccia), con la partecipazione di Valerio Mastandrea, aveva ottenuto un grande successo l'anno scorso a Cannes. Nel 2014 era uscito dal carcere minorile Beccaria di Milano: durante la detenzione aveva scritto la canzone A testa alta che aveva ottenuto numerosi riconoscimenti. 
 

 

Il giovane è deceduto questa mattina in un incidente stradale avvenuto all'altezza della Fiera di Bergamo, al confine con Seriate. In sella a una Yamaha, per cause ancora al vaglio della polizia locale, si è schiantato contro una Range Rover che arrivava dalla direzione opposta. Vani i soccorsi del 118. Inizialmente la sua identificazione è stata difficile perché non aveva con sé documenti.

Ultimo aggiornamento: 6 Marzo, 00:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma