Angelina Jolie e la pandemia: «I figli?
Impari a crescere insieme a loro»

Martedì 28 Aprile 2020
L'attrice Angelina Jolie

Nell’ultima uscita della sua rubrica per la rivista Time,  Angelina Jolie ha parlato della propria esperienza di madre e del difficile ruolo dei genitori durante l’isolamento imposto dall’emergenza coronavirus. L’attrice statunitense è in quarantena nella sua casa di Los Angeles insieme ai sei figli Maddox, Pax, Zahara, Shiloh ed i gemelli Knox e Vivienne e, proprio come ogni altro genitore, è alle prese principalmente con le difficoltà relative alla chiusura delle scuole. «Siamo tutti rinchiusi, e stiamo tutti bene… Dal mio punto di vista, però, il fatto che i ragazzi non vadano a scuola presenta due grandi sfide: la loro istruzione e, più in generale, la loro educazione. Probabilmente, l’homeschooling (istruzione da casa, ndr) è un problema più grande per noi genitori che per i nostri figli».

La Jolie ha raccontato anche dello stretto legame che intercorre tra lei e i figli avuti insieme all’ex marito Brad Pitt, e di come questi le abbiano insegnato ad accettare di non essere perfetta: «Ora, nel mezzo di questa pandemia, penso a tutte le madri e i padri con i bambini a casa. Tutti sperando di poter fare le cose nel modo giusto, rispondere a tutte le esigenze e rimanere calmi e positivi. Una cosa che mi ha aiutato è sapere che è impossibile. È bello scoprire come i tuoi figli non desiderino la perfezione. Vogliono solo che tu sia onesto. E che faccia del tuo meglio. Ti amano. Vogliono aiutarti. Quindi alla fine conta la squadra che riesci a creare. E in un certo senso, sono loro che educano te. Cresci insieme a loro». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA