ROMA

A Nettono Guerre & Pace FilmFest, il cartellone della rassegna

Domenica 14 Luglio 2019
Dal 16 al 21 luglio nella suggestiva cornice del Forte Sangallo di Nettuno (Roma) si svolgerà la diciassettesima edizione del Guerre & Pace FilmFest.  La rassegna ad  ingresso gratuito fino a esaurimento posti, organizzata dall’Associazione Seven, con la direzione artistica di Stefania Bianchi rappresenta una vetrina unica dedicata al cinema di guerra e di pace e propone proiezioni di lungometraggi, documentari in collaborazione con Cinecittà Luce e  presentazioni di libri. Il tema di questa edizione  “Biografie di guerra”, tocca diverse tematiche della nostra storia.
 
Tanti i film, diversi tra loro per stile e ambientazione, che hanno però la forza di portarci dentro le “guerre” e di comporre una memoria storica.
 
Da uno sguardo che ha significato l’inferno delle guerre e l’eden di una piccola patria (Il mare della nostra Storia di Giovanna Gagliardo), all’impresa di un episodio che è entrato nella mitologia bellica (Il destino degli uomini  di Leonardo Tiberi); dal tragico destino del Che (Che – Guerriglia di Steven Soderbergh) ai teatri di guerra delle popolazioni civili istriane (Red Land – Rosso Istria di Maximiliano Hernando Bruno); dalle considerazioni di una filosofa ebrea tedesca sulla ”banalità del male” (Hannah Arendt di Margarethe Von Trotta) alle tensioni razziali  (Race – Il colore della Vittoria di Stefan Hopkins) e allo sterminio dei nazisti contro gli ebrei (Black Book di Paul Verhoeven).
 
Il diciassettesimo Guerre & Pace FilmFest vuole offrire anche quest’anno un’occasione di riflessione sulla storia, perché la memoria di questi uomini e di queste donne, delle loro gesta e delle loro voci non vada persa e dimenticata, avendo il coraggio di accendere i riflettori su fatti storici dimenticati e osteggiati per lungo tempo.
 
Ad inaugurare il Festival lunedì 16 luglio Giovanna Gagliardo ed il suo film Il Mare della Nostra Storia che racconta la ricca e tumultuosa storia della Libia, attraverso immagini di archivio toccate dall’incanto, sequenze d’attualità entrate nella memoria e testimonianze d’eccezione.
 
Completano il ricco programma delle proiezioni, le presentazione di due libri: La Visione di Trump di Germano Dottori che indaga sui retroscena dell’ascesa e sugli  obiettivi del miliardario Donald Trump e Cacciateli! di Concetto Vecchio che racconta l’inizio di una campagna di odio in Svizzera contro gli emigrati italiani che sfocerà nel referendum del 7 giugno 1970. © RIPRODUZIONE RISERVATA