Eurozona: Pil in frenata, +0,1% nel quarto trimestre

Venerdì 14 Febbraio 2020
Eurozona: Pil in frenata, +0,1% nel quarto trimestre

BRUXELLES - Torna in frenata il Pil del quarto trimestre sia nella zona euro che nella Ue-27: l'aumento è di appena lo 0,1%, mentre nel trimestre precedente era salito di 0,3%. E' la stima flash di Eurostat. L'Italia, con -0,3%, è penultima in Ue, prima della Finlandia il cui Pil cala dello 0,4%. La Germania è ferma, la Francia scende di 0,1%. Finlandia, Italia e Francia sono gli unici in territorio negativo.

Il Paese che nel quarto trimestre del 2019 ha registrato la crescita maggiore è la Romania (+1,5%), seguito da Lituania (+1,3% e Ungheria (+1%). Rispetto al quarto trimestre del 2018, è l'Italia ferma a zero in fondo alla classifica e l'Ungheria al top con +4,6%.

 

Ultimo aggiornamento: 10:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani