Dombrovskis, preoccupano debiti alti di Italia e altri

Mercoledì 20 Novembre 2019
Dombrovskis, preoccupano debiti alti di Italia e altri

BRUXELLES - Belgio, Spagna, Francia e Italia "ci si aspetta che non rispettino la regola del debito" e "non hanno usato a sufficienza le condizioni economiche favorevoli per mettere in ordine i loro conti pubblici. Nel 2020 pianificano o nessun significativo aggiustamento o addirittura un'espansione. Questo preoccupa perché i debiti molto alti limitano la capacità di rispondere agli shock economici e alle pressioni del mercato": lo ha detto il vicepresidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis.

"Invitiamo tutti gli Stati a rischio di non rispetto del Patto a prendere le misure necessarie all'interno del processo nazionale di bilancio per assicurare che il bilancio 2020 rispetti le regole": lo ha detto il vicepresidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis. Tra i Paesi a rischio di non rispetto delle regole, "quelli che ci preoccupano di più sono quelli con debiti alti che non sono stati ridotti abbastanza velocemente", ovvero Spagna, Belgio, Francia e Italia, precisa Dombrovskis.

 

Ultimo aggiornamento: 11:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma