Direttore Efsa, 'agenzie Ue collaborino di più' su salute e ambiente

Mercoledì 19 Febbraio 2020
Direttore Efsa, 'agenzie Ue collaborino di più' su salute e ambiente

BRUXELLES - Mettere insieme competenze e informazioni delle agenzie europee che si occupano di salute e ambiente "per favorire decisioni politiche il più informate possibile". E' la proposta del direttore dell'Autorità europea per la sicurezza alimentare Bernhard Url, intervenuto alla Commissione agricoltura dell'Europarlamento. Url vede possibile una maggiore integrazione nel lavoro delle diverse agenzie Ue su sicurezza alimentare (Efsa), chimici (Echa), ambiente (Eea), farmaci (Ema) e malattie (Ecdc). "Non si tratta di creare una super-agenzia", ha poi chiarito parlando con i giornalisti, "ma di lavorare a un approccio 'un pianeta, una salute' provando a incrociare, per esempio, i dati dei satelliti Copernico raccolti con regolarità dall'Eea con quelli sulla salute delle piante di Efsa. Abbiamo compiti specifici e molti dati a disposizione, dovremmo trovare il modo di combinarli e collaborare di più", ha concluso Url.

Ultimo aggiornamento: 16:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dalla candeggina ai contagi: ecco le bufale su cani e gatti

di Marco Pasqua