Dazi: appello regioni europee, Ue tuteli industria agrifood

Mercoledì 4 Dicembre 2019
Dazi: appello regioni europee, Ue tuteli industria agrifood

BRUXELLES - Gli enti locali e regionali europei scendono in campo chiedendo alla Commissione Ue delle compensazioni urgenti per i produttori dell'industria agroalimentare colpiti dalla guerra commerciale con gli Stati uniti. Su iniziativa della delegazione spagnola, il Comitato Ue delle Regioni (CdR) sta promuovendo un appello per ottenere misure urgenti che ha già raccolto il sostegno di molti membri italiani, fra cui i governatori di Toscana e Veneto, Enrico Rossi e Luca Zaia, il vicepresidente della Regione Sicilia Gaetano Armao, l'assessore lombardo all'ambiente Raffaele Cattaneo, e il sindaco di Bologna Virginio Merola.

L'appello è confluito in un parere che sarà discusso oggi dalla plenaria del CdR. Come risposta agli aiuti Ue a Airbus, gli Usa stanno imponendo dazi a oltre 1.400 prodotti europei per circa 6,9 miliardi di euro. Il testo del CdR chiede d'intensificare il dialogo transatlantico per ottenere un accordo che ponga rimedio all'attuale situazione.

"I dazi di Trump fanno male ai produttori agricoli europei e colpiscono in particolare i prodotti di qualità italiani, noti in tutto il mondo - ha commentato Merola - l'Europa deve attuare misure di sostegno alla promozione e alla produzione agroalimentare".

Ultimo aggiornamento: 17:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma