Viviavventura, emozioni nel verde per tutta la famiglia

A CURA DI PIEMME S.p.a - INFORMAZIONE PUBBLICITARIA Martedì 9 Aprile 2019

Avventure sugli alberi alla portata di tutti, anche dei bambini, ma anche attività per i più esperti, sempre in completa sicurezza. Giochi all’aria aperta, ma anche un’area pic-nic per un barbecue in famiglia.
E, ancora, una casa sull’albero per feste ed eventi.
O la zip-line più lunga del Lazio. Il tutto nel verde dei Castelli romani, a Grottaferrata, a pochi chilometri dalla Capitale.
È la formula vincente di Viviavventura, il primo parco avventura dei Castelli romani. “Era il 2016 quando mi è venuta l’idea. E nel 2017 siamo partiti”, racconta Aldo Camerino, il titolare del parco. Viviavventura si sviluppa su un’area di un ettaro e mezzo, punteggiata da molte querce secolari.
 
Percorsi per bambini e adulti
Gli alberi sono attrezzati con una serie di percorsi avventura. Ci si arrampica sulle querce in tutta sicurezza, grazie a un’imbracatura innovativa che consente a tutti, in primo luogo i bambini, di divertirsi senza pensieri senza mai staccare il moschettone dal cavo di sicurezza.
Si passa da un albero all’altro con una serie di prove, di ponti, di passaggi. I percorsi sono per tutti i gusti e per tutte le età.
Ci sono infatti due percorsi “baby”, per i più piccoli, bambini dai 4 ai 7 anni di età.
E due “junior”, di cui uno è la novità 2019 con lo skateboard volante, adatto ai bambini più grandicelli dagli 8 ai 10 anni.
Gli adulti ne hanno a disposizione ben 5, con vari livelli di difficoltà, dal verde, quello più semplice, fino al nero, il più arduo, dove ci si cimenta con un percorso in arrampicata più in alto.
A seconda del livello di complessità, sugli alberi si trovano diverse attrezzature: ponti tibetani, passerelle sui tondi, zig zag o i “tirolesi” teleferiche da fare seduti. In quelli più difficili ci sono ponti a due cavi, fino ad arrivare - per il percorso nero - ai temibili tronchi volanti lunghi.
I percorsi si concludono con una zip-line, il gioco della teleferica in cui si può provare l’ebbrezza del volo.
Il percorso nero si conclude invece con un’emozionante discesa attaccati a un discensore, così da sperimentare l’emozione di una caduta libera (naturalmente controllata) dalla cima di una quercia.
Gli scalatori troveranno pane per i loro denti con due pareti da arrampicata da 8 metri.
 

La zip-line più lunga del Lazio
Una delle attrazioni più gettonate del parco è la zip-line da 160 metri, la più lunga del Lazio. “In questi dieci-quindici secondi attaccati al cavo di acciaio, si prova la sensazione di un vero volo libero. Attimi di vera adrenalina”, racconta il titolare del parco.

Un’area per rilassarsi
Viviavventura può ospitare circa duecento persone. Ma essendo lo spazio così grande non c’è mai la sensazione di un affollamento eccessivo.
Ci sono giochi per tutti e tutti i percorsi sono sempre sotto gli occhi del personale del parco, in grado di consigliare i meno esperti su quale sia l’attrazione più indicata.
Le mamme e i papà possono stare tranquilli. “I bambini qui giocano in sicurezza totale”, spiega Aldo. “La rispondenza del pubblico è sempre buona.
Chi viene dalla vicina Roma apprezza qui lo stare all’aperto, il divertirsi nel verde, ma anche la nostra grande area attrezzata con i tavoli per i picnic”.
Chi vuole, trova a disposizione una serie di barbecue per cuocere sulla brace. E vicino all’area dove si mangia, un’area giochi per i bambini con mini percorsi, casette sugli alberi, i “tirolesi” o, ancora, un campo da beach volley. E, perché no, la rete gigante da 100 metri quadrati (10x10) dove i bambini possono saltare all’impazzata.
Per i più piccini c’è una mega sabbiera da 150 metri quadratii (10x15). “Tra le novità 2019 ci sono due altalene a cesta che possono essere utilizzate anche dai bambini diversamente abili e ci stiamo attrezzando per rendere il parco sempre più fruibile a chi ha difficoltà motorie”, ci tiene a sottolineare il titolare.
“Il parco è adatto per le famiglie, ma anche per le scuole, i gruppi scout e persino per i gruppi aziendali che vengono a fare attività di team bulding”.


Le feste sull’albero
Viviavventura ha a disposizione una grande pedana a tre metri di altezza, su un albero. “La festa nella casa sull’albero è una nostra esclusiva”, spiega il titolare. “La possono prendere in affitto famiglie per feste di bambini e compleanni, ma ci organizziamo anche eventi di ogni tipo: feste di laurea, addii al celibato, cerimonie. Sono in tanti a scegliere di organizzare il loro evento da noi, per stare all’aria aperta”.
Chi voglia organizzare le proprie feste al Viviavventura ha a disposizione anche una serie di pacchetti festa con varie formule. All’occorrenza può essere incluso anche il buffet.
Il parco è aperto tutto l’anno, a seconda delle condizioni meteo: da maggio a ottobre tutti i giorni, da novembre a marzo solo nei weekend.
 
Viviavventura
Il primo parco avventura dei Castelli romani
viale Kennedy, 58
Grottaferrata (Roma)
www.viviavventura.it
info@viviavventura.it
370/3028179 Ultimo aggiornamento: 22 Novembre, 17:44

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma