Maker Faire 2018, la star del design Fabio Lenci: «La mobilità del futuro? A km zero»

Sabato 13 Ottobre 2018 di Alessandro Di Liegro
Il maestro del design Fabio Lenci (a dx) e la presidente di Adi Lazio Marika Aakesson (foto Giacomo Gabrielli/Ag.Toiati)

«Dobbiamo trasformare il nostro ambiente abitativo in una macchina abitativa. Il nostro futuro è a km0». Il maestro Fabio Lenci, designer vincitore del Compasso d'Oro alla carriera 2016, più di 700 prodotti realizzati nel corso della sua carriera, è intervenuto al Maker Faire ospite dello stand dell'Adi, l'Associazione di disegno industriale, in cui ha presentato un idrovolante di sua progettazione: «Sono un grande appassionato di volo, ho preso il brevetto prima della patente – dice Lenci – e amo il mare, tanto da aver passato un anno su un catamarano di mia invenzione per ricercare me stesso. Alla fine ho scoperto di vivere benissimo in questo caos».
 

Lo spazio dell'Adi “Design, Design ovunque”, in collaborazione col Coni, ospita prodotti in prevalenza destinati allo sport, che coniugano innovazione e tecnologia con il design made in Italy: «Dicono che noi italiani siamo un po' portati a fare le cose belle – prosegue Lenci - Un prodotto bello funziona anche bene, come ha detto il designer francese Marcel Dassault, ideatore dei Mirage». Design è anche futuro, e tra gli aspetti che più verranno investiti dall'innovazione vi sono la mobilità – come afferma la presidente di Adi Lazio Marika Aakesson – ma, soprattutto, gli ambienti abitativi, le nostre case: «Le trasformeremo in macchine abitative – conclude Lenci – ormai siamo in contatto con tutto il mondo, anche seduti da casa nostra. Dobbiamo quindi innovare le nostre abitazioni e renderle interconnesse».

Ultimo aggiornamento: 18:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA