Maker Faire 2018, dalla caccia agli scafisti alla sorveglianza delle coste: in elicottero con la Guardia di Finanza

Sabato 13 Ottobre 2018 di Alessandro Di Liegro
Il simulatore di volo della Guardia di Finanza (foto Davide Fracassi/Ag.Toiati)

In volo con la Guardia di Finanza. Le Fiamme Gialle alla Maker Faire Rome hanno coinvolto i visitatori e i curiosi grazie a un simulatore di volo di uno degli elicotteri in dotazione per le operazioni di sorveglianza e soccorso:
 

 

«Questo è un simulatore dell'elicottero che abbiamo in dotazione in guardia di finanza, un AW 139, con cui si può simulare un volo in modo strumentale, Questa è una parte che utilizziamo per l'addestramento dei piloti alla condotta strumentale del volo» dice il luogotenente Mauro Lanuti, parlando delle attività presenti alla fiera dell'innovazione.
 

«Connesso al volo abbiamo l'attività di sorveglianza in mare e per il soccorso in montagna – prosegue – questa torretta Flir è quella ce abbiamo a disposizione negli elicotteri, per identificare i natanti in mare e sapere che bandiera batte, la sua prua e avere informazioni da passare poi in sala operativa». La tecnologia è funzionale alle attività di Guardia di Finanza, in ogni aspetto del loro lavoro: «Anche i sistemi all'interno delle auto sono all'avanguardia, per identificare con certezza le persone che si fermano», conclude Lanuti.

Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre, 10:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Whatsapp parla chiaro: studenti on line in classe

di Raffaella Troili