Maker Faire 2018, 15mila bambini nell'area Kids: «È una festa continua»

Domenica 14 Ottobre 2018 di Alessandro Di Liegro
L'area Kids di Maker Faire (foto Giacomo Gabrielli/Ag.Toiati)

Quindicimila bambini in tre giorni hanno affollato l'area Kids di Maker Faire, al Padiglione 7. Decine di appuntamenti, incontri, laboratori nelle 10 aree didattiche, per coinvolgere i più piccoli attraverso il coding, l'elettronica e la robotica: «Si può iniziare già a 4 anni di età – dice Chiara Russo di Codemotion – l'obiettivo è farli creatori di tecnologia e non utilizzatori passivi. Vogliamo che diventino gli innovatori di domani».
 

 

L'area Kids è una delle attrazioni hanno accompagnato la crescita di Maker Faire nel corso delle varie edizioni, con la mission di portare il coding ai più piccoli: «La robotica, il coding, l'informatica, sono palestre di logica importantissime – continua Russo – conta farlo bene a seconda delle fasce di età. Qui abbiamo dei programmi specifici che partono dai 4 anni e arrivano fino ai 15». Attraverso i laboratori i bambini imparano anche a programmare e a creare i loro programmi: «Invece di giocare ai videogiochi, i bambini devono sapere che possono crearli da soli – conclude Russo – lo possono fare divertendosi in un'atmosfera di festa continua».
 

Ultimo aggiornamento: 15:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma