MAKER FAIRE 2019

Maker Faire 2019, ci sono anche i makers Acchiappafantasmi

Sabato 19 Ottobre 2019 di Valentina Venturi
L'associazione “I Love Ghostbusters” al Maker Faire 2019 (Ag. Toiati/foto Andrea Fracassi)

A Maker Faire 2019 è presente anche il mondo dei cosplayer attraverso “I Love Ghostbusters”: l’associazione crea componenti legati al film “Ghostbusters” partendo da oggetti di uso quotidiano, come lamiere di legno e allumino. «Siamo Makers - racconta Gilles Antonelli, presente al Padiglione 7 stand B24 insieme a Piero Giovanni Castiglia e Silvia Collino - perché tutte le nostre attrezzature le facciamo in casa. Siamo qua per conto dell’Ambasciata degli Stati Uniti d’America e vogliamo proporre i nostri lavori. I prop (gli oggetti, ndc) li costruiamo per conto nostro: per esempio gli occhiali Ecto Gogle, identici a quelli originali della Mattel. Un prototipo che fa la sua scena». Come si diventa Maker? «Lo siamo tutti in fondo, basta saper vedere un oggetto in modo diverso».

LEGGI ANCHE --> Maker Faire 2019: viaggi spaziali tra Luna e Marte in mostra a Maker for Space
Maker Faire 2019, il braccialetto hi-tech che suona se i bambini si allontanano

Ultimo aggiornamento: 16:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma