ROMA SUMMER FEST, LA GRANDE MUSICA DELL’ESTATE IN CAVEA

A CURA DI PIEMME S.p.a Lunedì 17 Giugno 2019
Cavea Auditorium Parco della Musica
Dai Maneskin a Thom Yorke, Ben Harper, Toto, Skunk Anansie E Diana Krall

ROMA SUMMER FEST 2019 è il festival musicale della capitale prodotto da Musica per Roma in programma dal 23 giugno al 2 agosto, uno dei festival più importanti a livello internazionale per qualità e quantità delle proposte in una venue unica al mondo: la cavea dell’Auditorium Parco della Musica progettata da Renzo Piano. Il programma di quest’anno apre ai giovani talenti della scena musicale italiana. Ad inaugurare il festival sarà il gruppo romano dei Maneskin, band di giovani ventenni amatissimi dagli adolescenti (23 e 24 giugno). E ancora il cantautore romano Gazzelle porterà una ventata di pop romantico e urbano nella cavea (6 luglio) e Irama, vincitore del talent show Amici nel 2018, (11 luglio). Da X Factor arrivano invece i Bowland (19 luglio) progetto musicale nato a Firenze da tre amici che si sono incontrati a Teheran,. Tra i nomi di spicco della musica pop e d’autore italiana attesissimo il ritorno de Il Volo (26 giugno) il trio italiano che ha conquistato le platee internazionali e quello dei Tiromancino band che che ha segnato dagli anni novanta le future generazioni musicali (1 luglio). Come sempre saranno tanti i protagonisti della musica internazionale in arrivo: Take That (29 giugno) che celebrano il loro trentennale, Thirty Seconds to Mars (3 luglio) che presentano il loro nuovo album America, Toto (4 luglio) con oltre 40 milioni di album venduti in tutto il mondo in quaranta anni di carriera, i Tears for Fears (9 luglio) che ritornano sul mercato discografico dopo tredici anni con Rule the World, The Cinematic Orchestra (10 luglio) che porta in cavea la magia di To Believe dove jazz orchestrale e rarefatto si fonde con rifrazioni cinematiche sofisticate. Ben Harper ritorna a infiammare la cavea insieme ai suoi Innocent Criminals (13 luglio) e Nick Mason’s Saurcerful of Secrets, la superband formata da Nick Mason co-fondatore e batterista dei Pink Floyd, suonerà le canzoni dei Pink Floyd in uno show incredibile (16 luglio). Altro attesissimo artista atteso in cavea Thom Yorke (21 luglio), eseguirà brani dalle sue opere da solista. In programma anche un'altra voce maschile inconfondibile quella di Rufus Wainwright (28 luglio). Alta la presenza di protagoniste femminili della musica: oltre alla cantante inglese Skin leader degli Skunk Anansie (8 luglio) che presentano i brani del recente 25Live@25, attese la regina del jazz internazionale pluripremiata ai Grammy Award Diana Krall per presentare Turn up the quiet (14 luglio), la voce norvegese già vincitrice di due Norwegian Grammy Award Aurora (17 luglio). e ancora Angelique Kidjo (24 luglio) tra le massime rappresentanti della world music e la nostra Fiorella Mannoia che porta in cavea il suo Personale Tour (29 luglio).
 

E ancora sono tanti i progetti speciali di artisti che porteranno i loro live sotto le stelle della cavea. Il 30 giugno Taranta Gitana vedrà unite in scena l'energia della Famiglia Reyes (ex Gipsy King) e la magia dell'Orchestra Popolare Italiana diretta da Ambrogio Sparagna e del suo Corpo di Ballo. Il 15 luglio Massimo Ranieri rivisiterà i classici della tradizione napoletana accompagnato da una formazione speciale di jazzisti tra cui Stefano Di Battista e Enrico. Il 23 luglio la cavea si tingerà dei colori e dei ritmi cubani con la Afro Cuban All Star, super band cubana diretta dal maestro Juan de Marcos Gonzales. La tradizione popolare e la musica colta si incontrano nei Carmina Burana (30 luglio) e a distanza di quattro anni dal memorabile concerto in occasione dei cento anni dalla nascita di Frank Sinatra, Tony Hadley e Gerardo Di Lella Pop O'rchestra saranno invece di nuovo insieme il 31 Luglio. Ritorna il 18 luglio un fenomeno unico nella storia dell’Auditorium e del teatro con oltre 30 repliche sold out, Gigi Proietti con i suoi Cavalli di battaglia (18 luglio). Gran finale con il live set in cavea di Apparat (2 agosto). Anche per questa estate torna il Wall of Fame, il progetto originale che ha raccolto oltre 100 autografi dei più grandi artisti nazionali ed internazionali e si rinnova la partnership con la Scuola Romana del Fumetto con il progetto "La Musica Illustrata". Dopo il successo negli altri festival ritorna l’iniziativa partecipativa dedicata agli Ambasciatori Social: un canale Instagram dedicato (@iloveauditorium) e gestito direttamente dal pubblico appassionato degli artisti che popoleranno il palco del Roma Summer Fest. Il Festival inoltre è ancora più social quest'anno con la partecipazione della community Yallers Lazio.

LINK UTILI
Ticketone
Auditorium
Roma Summer Fest
Facebbok Roma Summer Fest 
Facebook Auditorium Parco della Musica
 



















Ultimo aggiornamento: 5 Agosto, 10:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

​Rifiuti e bus in tilt, trauma da ritorno dalle vacanze

di Mauro Evangelisti