Succhiotto passionale dal partner, donna 44enne colpita da ictus

Sabato 22 Gennaio 2011
ROMA - Una donna neozelandese di 44 anni, dopo che il suo compagno le ha fatto un appassionato succhiotto sul collo, è stata colpita da un piccolo ictus. Il singolare caso, raccontato sul britannico Daily Mail, viene descritto sul "New Zealand Medical Journal" dai medici che hanno seguito la paziente. La donna è arrivata all'ospedale di Auckland con il braccio sinistro parzialmente paralizzato. I medici hanno subito sospettato un leggero ictus, a cui però non riuscivano a dare una spiegazione finché non hanno notato il segno di un morso passionale sulla parte destra del suo collo. Sarebbe stato proprio quel succhiotto la causa: l'impeto del partner le avrebbe danneggiato l'arteria principale, provocando un piccolo "tappo", che ha poi viaggiato fino al cuore, provocando l'ictus. Seduta davanti alla tv, la donna si è resa conto che qualcosa non andava e si è precipitata in ospedale.



«In base alla mia esperienza è la prima volta che qualcuno viene ricoverato in ospedale per un succhiotto» afferma Teddy Wu, medico al Middlemore Hospital di Auckland. La paziente è stata trattata con un anticoagulante per ripristinare la fluidità della circolazione sanguigna. Il tappo è infatti scomparso nel giro di una settimana. Ultimo aggiornamento: 22 Febbraio, 00:45

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma