Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Il cioccolato non provoca l'acne: uno studio sfata il mito

Il cioccolato non provoca l'acne
1 Minuto di Lettura
Sabato 26 Ottobre 2013, 15:29 - Ultimo aggiornamento: 15:31
"Scagionato" il cioccolato, che non sarebbe tra i fattori responsabili dell'acne.

Sotto accusa invece gli zuccheri e le proteine del latte. Lo sostengono gli esperti dell'Associazione dermatologi ospedalieri italiani (Adoi), riuniti al simposio "acne e cioccolato" a Perugia.



Per approfondire la relazione fra cacao e pelle al convegno gli specialisti hanno annunciato l'avvio del primo studio multicentrico italiano di valutazione degli effetti diretti del cioccolato sulla salute cutanea. Nel frattempo i dermatologi rassicurano i ragazzi dando il via libera a 60 grammi di cioccolato al giorno, al latte o fondente perchè «non esiste alcun nesso diretto fra l'alimento e la comparsa dei brufoli».



Anche i bambini possono mangiarlo. Sotto accusa invece gli alimenti ad alto indice glicemico e lo zucchero, da evitare i dolci come pasticcini e torte. Responsabili dell'acne anche le proteine dal siero del latte, contenute nel latte, nei formaggi e negli integratori alimentari usati di frequente nelle palestre.
© RIPRODUZIONE RISERVATA