Barbie si rifà il look con acne, smagliature e cellulite: l'ultima trovata dell'artista Nickolay Lamm

di Costanza Ignazzi
La Barbie del 2014 ha i brufoli, le smagliature e perfino la cellulite. Altro che taglia 38, fluenti capelli biondi e misure da capogiro: l'artista Nickolay Lamm, «papà» della nuova bambola che già all'inizio dell'anno aveva fatto scalpore per il suo fisico più simile a quello di una normale ragazza di 19 anni, ne ha combinata un'altra delle sue.







«Lammily» adesso non solo avrà una corporatura più realistica rispetto alla cugina Barbie, ma avrà anche tutti gli inestetismi che affliggono le donne normali: acne, ritenzione idrica, smagliature sulla pancia. Il tutto grazie a degli adesivi che si possono applicare sul corpo della bambola.



Così, se le bambine degli anni '80 si litigavano Barbie cantante o Barbie principessa, quella di oggi potranno avere Barbie cellulite o Barbie smagliature. L'intento di Lamm è quello di dimostrare che qualsiasi donna può essere stupenda, anche con i suoi difetti. La risposta del pubblico più giovane, raccolta da Lamm in un video, sembra essere stata positiva: le bambine si divertivano a incollare e staccare gli adesivi su «Lammily» ridendo. «Non sembra come le altre bambole», ha spiegato una bambina, mentre un'altra ha sottolineato che la bambola era «veramente carina. Assomiglia a mia sorella».



Forse qualcuno dovrebbe far loro presente che, da grandi, avranno già abbastanza problemi con acne e dintorni senza doversi preoccupare anche di quelli della Barbie.
Giovedì 20 Novembre 2014 - Ultimo aggiornamento: 16:21

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP