Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Bimba si suicida a 12 anni, le mancava il papà morto: «Adesso volo in cielo con lui»

Maria Kislo, suicida a 12 anni perché le mancava il papà morto
di Andrea Falla
1 Minuto di Lettura
Venerdì 25 Ottobre 2013, 17:11 - Ultimo aggiornamento: 26 Ottobre, 19:33

Suicida a 12 anni perch le mancava il padre, scomparso nel 2009.

È la triste storia di Maria Kislo, una bambina di Lenszso, in Polonia, che si è tolta la vita perchè non reggeva alla mancanza del papà Arek, morto circa quattro anni fa per un improvviso arresto cardiaco.

Come racconta il "Mirror", la ragazzina ha lasciato un biglietto con scritto: «Volevo stare in cielo con papà. Scusa mamma, non essere triste per favore. Ma mi manca così tanto».

A trovare il corpo della piccola, impiccatasi nella sua stanza, sono stati la mamma Monika di 35 anni e il fratellino Michal di 13, che stavano andando da Maria per augurarle una buonanotte. «Sembrava una bambina felice - confessa la madre - Non mi aveva mai parlato di quanto le mancasse il padre».

© RIPRODUZIONE RISERVATA