Jane Fonda vende il ranch: per acquistarlo servono 20 milioni di dollari

Martedì 17 Giugno 2014 di Giacomo Perra
Il ranch di Jane Fonda nel New Mexico in una foto tratta dal sito yahoo.homes.com
Tre bellissime abitazioni extralusso dotate di ogni confort, un’estensione complessiva di 2300 acri e lo stupendo scenario del New Mexico a fare da contorno. Tutto questo e molto altro è il “Forked Lightning Ranch”, la proprietà che Jane Fonda ha messo in vendita per 20 milioni di dollari. Acquistato nel 2000 dopo la separazione dal terzo marito, il magnate della comunicazione Ted Turner, il podere si trova nella città di Albuquerque, contea di Bernalillo, e, a detta della stessa attrice premio Oscar, è stato “un santuario e un luogo di grande gioia e rigenerazione” per tutta la famiglia Fonda. Allora perché disfarsene? Semplice. Al momento, a quanto pare, l’interprete di “Sul lago dorato” e di “Tornando a casa” non avrebbe molto tempo da passare nel ranch e, quindi, piuttosto che lasciarlo disabitato, preferirebbe cederlo. L’affare non è certamente alla portata di tutti ma il “Forked Lightning”, per chi può permetterselo, merita davvero uno sforzo.



Per convincersene basterebbe solo dare uno sguardo alla più grande delle case che compongono la proprietà. Adagiata nei pressi del fiume Pecos, dove la vulcanica Jane era solita praticare la pesca con l’esca a mosca, una delle sue più grandi passioni insieme all’aerobica, la dimora dispone di un complesso di 12 stalle e di cinque camere da letto. Davvero niente male, anche se l’ebbrezza di trattare con la sexy e conturbante “Barbarella” cinematografica magari potrebbe essere uno stimolo ancora più convincente. Ultimo aggiornamento: 16:35

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma