Grumpy Cat è il gatto più ricco del mondo, 100 milioni in due anni e la padrona vive di rendita

Martedì 9 Dicembre 2014 di Costanza Ignazzi

Da due anni è il gatto più famoso del web. E anche il più ricco: ammonterebbe a 100 milioni di dollari la cifra guadagnata da "Grumpy Cat" (letteralmente Gatto Scontroso) da quando il fratello della sua padrona Tabatha Bundesen condivise, due anni fa, la sua prima foto online.

La gattina, che in realtà è femmina e si chiama Tardar Sauce, ci ha messo poco a diventare un fenomeno virale, affascinando il mondo del web con il suo sguardo sempre arrabbiato. Tanto che la sua fortunata proprietaria ha potuto lasciare il lavoro e vivere di rendita. Dopotutto, cosa te ne fai di un impiego da cameriera se possiedi il gatto virale per eccellenza?

Tra comparsate televisive, gadget, merchandising e ora perfino un film, tra Grumpy e gli altri gatti non c'è proprio gara: ha mezzo milione di seguaci su Instagram e 6,2 fan su Facebook. Il suo primo video è stato visto da oltre 15 milioni di persone e ora ha perfino un agente come ogni star che si rispetti, eppure lei rimane irremediabilmente «arrabbiata». Per forza, la micetta è in realtà affetta da nanismo e ha un problema alla mascella inferiore che le conferisce l'ormai famoso aspetto imbronciato.

Il patrimonio suo e della sua padrona, tra l'altro, potrebbe essere ancora più sostanzioso dei 100milioni dichiarati dal suo agente Ben Lashes: la Bundesen ha infatti definito «inaccurata» la cifra specificata dall'uomo e sta valutando se chiarire la somma in prima persona. Gli amanti dei gatti con pedigree potranno, a quel punto, disperarsi in pace.

Ultimo aggiornamento: 17:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma