Giappone, foglie di tè all'asta per 8mila euro al chilo

Mercoledì 18 Aprile 2018
1
La prefettura di Shizuoka e il Monte Fuji sullo sfondo
Tempo di aste alimentari in Giappone. Dopo la coppia di mango venduta per 3.000 euro a inizio settimana, è il turno delle pregiate foglie di tè rotolate a mano, provenienti dalla prefettura di Shizuoka, considerate le più pregiate.

Circa mille persone si sono adunate attorno ai battitori alla prima asta del mercato locale, dove un chilogrammo di foglie di tè è stato acquistato per 1,09 milioni di yen, circa 8.200 euro. L'asta è iniziata con sei giorni di ritardo a causa delle condizioni meteorologiche stagionali considerate irregolari; di norma, infatti, la raccolta delle foglie avviene ai primi di maggio, spiegano i media locali.

La produzione dell'area al centro dell'arcipelago, assieme alla prefetture di Kagoshima e Miyazaki, si è assestata a 12.900 chilogrammi, con un prezzo medio di 3.715 yen al chilo. Le piantagioni di tè verde nella prefettura di Shizuoka esistono dal 1240 e beneficiano in particolar modo del clima favorevole e la qualità dell'acqua della regione.

  Ultimo aggiornamento: 21 Aprile, 19:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma Universalis la mostra sui Severi al Colosseo Foro Romano e Palatino

di Laura Larcan