Simona Ventura: «Ho abortito dopo il primo rapporto a 19 anni. Una ferita ancora aperta»

Martedì 26 Giugno 2018 di Ida Di Grazia
4
Simona Ventura da Paola Perego: «Ho abortito a 19 anni, è stata una grande ferita»

Dopo il successo di Superbrain, Paola Perego torna in seconda serata su Rai 1 con "Non disturbare". La puntata di esordio, andata in onda ieri, è stata molto apprezzata dal pubblico ed ha avuto come ospiti: Simona Ventura e Carolyn Smith.

Il racconto di Simona Ventura è stato molto intenso e senza filtri. Complice la location - il lettone in una camera d'albergo - che rende i momento della confessione più intimo, un po' come  il "cubo de l'Intervista di Maurizio Costanzo, la Ventura ha giocato con la padrona di casa ma ha parlato anche dei suoi dolori, del suo crollo professionale, dei figli e di Stefano Bettarini.

L'ABORTO: “Ho avuto il primo rapporto sessuale a 19 anni e sono rimasta incinta - racconta - Feci quel gesto ed è rimasta una ferita sempre aperta. Lui era un amore, ma non l’ha mai saputo, non gliel’ho mai detto. Perché? Perché era una scelta mia e non era un suo diritto saperlo. Non era proprio cosa. Quella decisione mi ha procurato delle conseguenze psicologiche per anni, è stato difficile”.

STEFANO BETTARINI: “L’ho visto per la prima volta in Sardegna sulla moto d’acqua, aveva i capelli lunghi. Io presentavo il Cagliari Calcio dove giocava e ci siamo rivisti. L’amore non è scoppiato subito perché capivo le difficoltà di stare con un uomo di 7 anni più piccolo però aveva una forza d’animo pazzesca. E’ stata una storia molto mediatica. Era il suo momento di luce nel calcio e il mio in televisione. Mediaticamente lo sovrastavo: lui in Nazionale e io contemporaneamente a Sanremo. Quando sei sposato fai finta di non vedere le corna, le mogli sanno. Io facevo abbastanza finta di non saperlo”.

ISOLA DEI FAMOSI: "Mi piace sperimentare. Sono stata la prima donna a Mai dire gol, prima donna a Quelli che il calcio, prima Iena. Che poi abbiano tentato di uccidermi è secondario. Penso all’episodio della lotta nel fango con Mercedesz Henger, lei 20 anni, io 50, lì mi sono fatta male veramente. Ho rischiato grossissimo. Poi mi sono resa conto che la mia presenza era considerata troppo centrale, era un’edizione che ruotava intorno a me. Sì è vero, ho pensato che il pubblico mi avesse abbandonato, mi ero rimessa in gioco e mi hanno eliminato. Ero umiliata da quello che era successo ma tornando mi sono resa conto che le cose erano diverse”.

TEMPTATION ISLAND: "Ad ogni edizione dell'isola - chiede la Perego - il pubblico urla a gran voce il tuo ritorno". “Lo scrivono da 4 anni - risponde felice la Ventura - Adesso c’è una cosa che è la mia nuova Isola ( Temptation Island VIP ndr.), se verrà confermata sarò molto felice perché torno a fare un genere che adoro”. 

Ultimo aggiornamento: 20:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Da Daje a Che gianna, la guida in inglese per capire i romani

di Veronica Cursi