La figlia di Michael Jackson, il suo padrino Macaulay Culkin e quello strano tatuaggio

Lunedì 31 Luglio 2017 di Rachele Grandinetti
La

Lei è la figlia del re del pop, lui l’indimenticabile bambino di “Mamma ho perso l’aereo”. Stiamo parlando di Paris Jackson e Macaulay Culkin, una strana coppia che sui social racconta un profondo legame di amicizia. I due non si sono incontrati per caso: fu Michael, infatti, a scegliere l’attore (oggi 36enne) come padrino della sua bimba. La “piccola” oggi ha 19 anni e un curriculum che parla già di tanta moda e spettacolo.

 

Una loro foto in queste ore sta facendo discutere il web: gli amici "per la pelle" hanno deciso di imprimersi lo stesso tatuaggio e documentare il tutto su Instagram Stories. Ma, lontani da convenzioni e banalità, Paris e Macaulay non hanno optato per le rispettive iniziali o un’immagine inflazionata: sulle loro braccia adesso c’è un cucchiaio. Nel linguaggio tattoo questo oggetto simboleggia la lotta contro il dolore o una malattia cronica. Conoscendo i protagonisti si potrebbero formulare chissà quante ipotesi, dal dolore della Jackson junior per la perdita della sua stella paterna al lungo e difficile periodo attraversato dall’attore spesso al centro di una cronaca che ha raccontato problemi con varie dipendenze. I due lasciano che il mistero aleggi intorno a quel cucchiaio e continuano a postare foto non sempre così... posate!

Ultimo aggiornamento: 18:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento