«Un altro presidente non eletto dal popolo», su Facebook l'esilarante risposta del prof universitario agli studenti "ignoranti"

Lunedì 12 Dicembre 2016
47
«Avviso agli studenti di Diritto Costituzionale: chi tra di voi avesse pubblicato sulla propria bacheca la frase "un altro Presidente del Consiglio non eletto dal popolo" - o altre aberrazioni equivalenti - è pregato di chiudere per sempre l'account Facebook». Inizia così l'esilarante messaggio di Guido Saraceni, docente di filosofia del diritto all'università di Teramo, diventato famoso per la sua  pagina Facebook che usa per dialogare con i suoi studenti.

Dopo l'incarico conferito dal presidente della repubblica a Gentiloni, sul suo profilo è spuntato questo messaggio. «Chiunque abbia pubblicato la frase "un altro Presidente del Consiglio non eletto dal popolo" - o altre aberrazioni equivalenti - è pregato di chiudere per sempre l'account Facebook, onde evitare di cagionare danni a cose o persone, di abbandonare per sempre la Facoltà di Giurisprudenza e iscriversi a Scienze delle Piadine al Prosciutto presso l'Università della Vita. Andiamo male, ragazzi. Molto, molto male». Neanche a dirlo il messaggio, condiviso da quasi 3 mila persone, è diventato virale. Ultimo aggiornamento: 13 Dicembre, 17:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA