Giorgia, la bimba che vuole fare la chef ma non mangia da 9 anni

Mercoledì 16 Maggio 2018

Giorgia apre i libri di ricette e cucina. Ama il cibo e sogna di fare la chef, lei che non mangia da nove anni, praticamente da quando è nata. O quasi. Ve la ricordate Giorgia Pagano? Leccese, 10 anni il 19 luglio. Praticamente un miracolo vivente, una meraviglia di bambina. Giorgia ha una malattia terribile (la sindrome di Berdon) che  da quando è nata le impedisce di mangiare e di bere.

Il suo intestino è fermo. Da quando la patologia è stata scoperta negli anni '70, si contano in tutto il mondo appena 270 persone malate, solo 10 in vita, e Giorgia e tra queste. Non solo, è l'“esemplare" più anziano in vita. Un miracolo, infatti, che stupisce perfino i medici di Pittsburgh, negli Stati Uniti d’America, dove Giorgia vive da quasi tre anni (insieme al fratellino e alla mamma Elisa) in attesa di un trapianto multi organo che le possa dare finalmente una prospettiva di vita.

LEGGI ANCHE: Sindrome di Berdon: ecco che cosa è

Giorgia ha passato la sua breve esistenza in giro per il mondo, mei migliori centri medici. Non è stato facile in Italia diagnosticare la sua malattia, la piccola ha già subito svariati interventi-tampone, vive grazie all'alimentazione artificiale ma è un uragano. Ora che è abbastanza grande, le è stato spiegato che dovrà fare un lungo intervento prima o poi. Ma intanto in America Giorgia ha iniziato una nuova vita, fatta di mille diffcoltà, ma si è adattata come solo i bambini sanno fare. Ha anche iniziato finalmente ad andare a scuola (anche se per poche ore). 

Il suo sogno (oltre a quello di fare la cuoca) è quello di poter finalmente ricominciare a mangiare e, naturalmente, di potere tornare nel Salento. A casa sua.

Ultimo aggiornamento: 19:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il senso del Papa al Messaggero

Colloquio di Virman Cusenza e Alvaro Moretti