Volo cancellato, il militare assiste alla nascita della prima figlia in videochiamata

Volo cancellato, il militare assiste alla nascita della figlia in videochiamata
Il suo volo è stato rimandato per due volte e infine cancellato a causa di una turbolenza che non poteva arrivare in un momento peggiore: un soldato americano, Brooks Lindsey, aveva urgenza di tornare a casa per assistere alla nascita della sua prima figlia, Millie. Mille miglia tra El Paso, in Texas, e la sua città natale, in Mississippi, ma il giovane militare non ha rinunciato a veder venire al mondo la sua bambina. 



Si è seduto sul pavimento del Dallas-Fort Worth International Airport e attraverso una videochiamata con FaceTime si è collegato con l'ospedale, e così ha assistito in diretta alla nascita. La scena è stata immortalata da un'altra passeggera in attesa, Tracy Dover, che ha fotografato e girato un video di quanto stava accadendo. 

"Io e gli altri passeggeri gli abbiamo lasciato il suo spazio. Quando abbiamo sentito la bambina piangere abbiamo gioito con lui. Volevo condividere questa emozione perché nessuno scordi i sacrifici fatti dai nostri militari", ha scritto la donna. Il video, poi condiviso anche dalla moglie del soldato, è diventato virale. E ora quel papà sa di non essere stato solo nel giorno più importante della sua vita.
 
Sabato 12 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento: 13:11

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP