Everest, uno sherpa da record: 22 volte sulla cima dell'Everest

Giovedì 17 Maggio 2018
Everest sempre protagonista nella grandi impese che vedono il nostro pianeta come un'entità da conquistare. dopo l'impresa dell'astronauta italiano Maurizio Cheli che ha raggiunto la vetta dell'Everest, in un'altra spedizione, il nepalese Kami Rita Sherpa ha raggiunto la vetta dell'Everest per la 22/a volta trasformando la sua impresa in un record mondiale. Lo scrive The Himalayan Times di Kathmandu. Insieme ad un gruppo di nove alpinisti cinesi, precisa il giornale, lo sherpa nepalese ha lasciato ieri il campo base numero IV ed ha raggiunto in mattinata il tetto del mondo a 8.850 metri. Lo scorso anno Rita Sherpa, che ha 48 anni, aveva raggiunto la cima dell'Everest per la 21/a volta, uguagliando il primato detenuto da Apa Sherpa e Phurba Tashi Sherpa. Ma con il successo di quest'ultima a spedizione organizzata da 'Seven Summit Treks' ha migliorato la performance che ora gli appartiene da solo.

E per restare in tema di prestazioni e carriere record, ​il Premio Principessa delle Asturie per lo Sport edizione 2018 è stato assegnato all'alpinista italiano Reinhold Messner e al collega polacco Krystof Welicki. Il Principessa delle Asturie, il più importante premio spagnolo, viene consegnato ogni anno ai vincitori nei vari settori a Oviedo da re Felipe VI di Borbone. Meissner, riferisce Efe, è il primo uomo ad avere conquistato le 14 vette più alte del mondo, Welicki il primo ad avere realizzato l'ascensione dell'Everest in inverno. © RIPRODUZIONE RISERVATA