Dolomiti, il nuovo record dell'uomo uccello: sfreccia a 150 kmh nel canalone roccioso

Venerdì 3 Giugno 2016
1

Il basejumper Uli Emanuele ha compiuto una nuova, difficile impresa. L'altoatesino ha pubblicato su Facebook il video mentre sfreccia con la tuta alare a oltre 150 km/h lungo uno stretto canalone sulle Dolomiti. Il trentenne è considerato uno dei migliori basejumper a livello mondiale. E' diventato famoso con il suo volo attraversato una "cruna d'ago", una fessura di roccia di poco più di due metri di larghezza, e recentemente ha attraversato un anello di fuoco.
 

    Uli non vuole svelare la location sulle Dolomiti della sua ultima impresa, per non attirare imitatori non esperti. "Il canalone - racconta - è profondo poco più di 100 metri e scende bello ripido. Ci stavo un po' stretto, dovevo infatti tenere le braccia un po' chiuse". "La cosa difficile - spiega Uli - è stato saltarci in due. Il videoman (il basejumper padovano Dario Banana, ndr.) rischiava infatti di finire nella mia turbolenza, se uno di noi due avesse sbagliato la minima cosa".

Ultimo aggiornamento: 17:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA