Cina, ottantenne lancia monete nel motore dell'aereo per scaramanzia: il volo ritarda di cinque ore

Mercoledì 28 Giugno 2017 di Giacomo Perra
3
Cinque ore di ritardo: è costato tanto ai passeggeri di un volo Shangai-Guangzhou il gesto scaramantico/religioso di una ottantenne signora cinese. La donna si stava imbarcando insieme ai familiari su un aereo della China Southern Airlines quando, ad un tratto, come gesto di buon auspicio, ha gettato nove monete in direzione di uno dei motori del velivolo, provocando l’allarme degli altri viaggiatori e, ovviamente, causa la necessità di un’ispezione tecnica, l’evacuazione e lo spostamento dell’orario di partenza del velivolo.

Il curioso episodio è stato raccontato da varie testate giornalistiche cinesi e ripreso dall’agenzia France Presse, secondo cui la signora Qiu - questo il cognome dell’anziana, in seguito arrestata dalla polizia locale - sarebbe riuscita a scaraventare all’interno del motore solo una delle nove monete lanciate, tanto basta, comunque, per preoccupare il personale di bordo e per far scattare l’sos.

«Dopo le indagini delle autorità - hanno fatto sapere sui social dalla China Southern Airlines - la Qiu ha comunicato di aver gettato le monete per pregare per la sicurezza sua e degli altri viaggiatori. Secondo i suoi vicini di casa, la signora è una credente buddista». Ultimo aggiornamento: 14:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’automobilista che da solo mette ko tram e ambulanza

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma