Paris Jackson compie 18 anni e si fa un tatuaggio in ricordo del papà

Venerdì 8 Aprile 2016 di Giacomo Perra
Paris Jackson

Sono passati quasi sette anni dalla sua scomparsa ma il ricordo di Michael Jackson vive ancora nel cuore di tutti. Specialmente in quello dei suoi familiari e della figlia Paris, che per i suoi diciotto anni ha deciso di regalarsi un bel tatuaggio dedicato proprio alla memoria dell’amatissimo padre. Sul braccio sinistro, infatti, la secondogenita dell’indimenticato Re del pop si è fatta incidere la scritta “Queen of my heart”, l’espressione con cui la popstar statunitense, morta a soli cinquant’anni nel giugno del 2009, era solito chiamarla.
 


Tutta soddisfatta, Paris ha poi deciso di rendere partecipi del suo tenero omaggio a papà Michael i suoi numerosi followers di Instagram, che hanno decisamente apprezzato. Il post della teenager, comprensivo di un tenero messaggio indirizzato al suo defunto genitore - “Per tutti gli altri sei stato il re del pop, per me invece eri il re del mio cuore” - è diventato immediatamente virale, conquistando la bellezza di oltre 26mila like.
 
Nata dall’unione tra l’interprete di Thriller e l’infermiera Debbie Rowe, Paris sembra vivere finalmente un periodo felice dopo le terribili sofferenze dell’adolescenza, culminate tre anni fa in un tentativo di suicidio - provò a tagliarsi le vene e assunse una forte dose di antidolorifici - a causa del quale era stata ricoverata in condizioni critiche in ospedale. A rendere gioiosa la ragazza sarebbe soprattutto l’amore, quello per il fidanzato Michael Snoddy, con cui è stata recentemente paparazzata in quel di Los Angeles.
 
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA