Kate Moss, toccata e fuga in incognito a Roma: shopping in centro e cena con Mario Testino

Kate Moss, toccata e fuga in incognito a Roma: shopping in centro e cena con Mario Testino
di Kristina Radanovic
2 Minuti di Lettura
Martedì 7 Aprile 2015, 06:09 - Ultimo aggiornamento: 13:05

Ha fatto un giro di shopping tra via Condotti e via Frattina, seguita sempre da un assistente e senza nessuna body guard: il brevissimo soggiorno romano della top model Kate Moss è quasi passato inosservato, senza clamore, grazie anche alla collaudata strategia di indossare scarpe basse, senza trucco, cappellino e occhiali.

Chi l'ha vista ha faticato a riconoscerla. Che la 41enne supermodella britannica non volesse essere riconosciuta e fotografata l'ha scoperto anche qualche fan che non è riuscito a strapparle nemmeno una foto col cellulare: davanti all'hotel di via del Babuino, dove ha soggiornato, lei ha fatto cenno di no alla richiesta di uno scatto, mentre scendeva da un'auto scura. Ha però mandato un bacio a chi l'aveva attesa fino alla fine del suo giro di shopping, fatto sempre con auto al seguito. Motivo della toccata e fuga capitolina? Posare per una campagna pubblicitaria, alla quale la Moss ha unito anche una brevissima vacanza.

Tra le poche cose che ha fatto, oltre che restare chiusa nella sua camera d'hotel e fare trattamenti di bellezza, è stato cenare con il famosissimo fotografo di moda peruviano Mario Testino, amico di vecchia data e col quale ha già realizzato numerose campagne pubblicitarie. I due hanno mangiato insieme in un ristorante di piazza del Popolo, iniziando da un antipasto all'italiana, prosciutto, mozzarella e verdure, passando poi per assaggini di pasta alla bolognese e carne. La modella, che mangia molte verdure, non disdegna la carne, anzi racconta spesso l'aneddoto di quando offrì al chitarrista dei Kills Jamie Hince, suo marito dal 2001, un panino con la pancetta, dopo la loro prima notte insieme e lui le rispose che era appena diventato vegetariano.