Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

I consigli di Gwyneth Paltrow che fanno discutere: «Dopo le feste, un clistere di caffè»

Gli esperti smentiscono il trend che l'attrice lancia sul suo sito di lifestyle
di Rachele Grandinetti
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 10 Gennaio 2018, 18:26

Feste finite. E ora c’è una sola, grande parola che aleggia sull’universo di chi si sente in colpa per aver ceduto alle tentazioni della tavola: detox. In questo primo scorcio d’anno si fa a gara di diete per tornare in forma e anche stavolta non ha fatto sentire la sua assenza Gwyneth Paltrow, attrice e dispensatrice di consigli di bellezza attraverso il suo sito di lifestyle Goop che, più di una volta, ha fatto storcere il naso a medici ed esperti.
 

 

L’ex moglie di Chris Martin, dopo i bagordi, consiglia di assumere caffè, ma non nella consueta tazzina: il toccasana per l’organismo, dice, è un clistere a base di caffè in grado di ripulire completamente l’intestino. E non solo. Perché sul sito si legge che, oltre a far brillare il colon, questa dose di caffeina che passa per strade poco convenzionali è anche in grado di distendere i nervi, i dolori acuti e persino alleviare i sintomi dell’allergia.

La Paltrow non è nuova in quanto a mode di benessere: tempo fa i suoi vapori vaginali avevano dato un gran daffare agli esperti intervenuti sulla sua pagina. Anche stavolta c’è chi non si tira indietro e spiega che oltre a non avere alcuna base scientifica, questo trend del caffè anale può risultare pericoloso e generare infezioni e bruciature rettali. Caffè sì, ma in tazza, non in clistere, grazie. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA