Belen Rodriguez svela il retroscena hot con Iannone: «Se fosse il momento giusto sarei già incinta»

Domenica 12 Agosto 2018 di Silvia Natella
Belen Rodriguez: «A Iannone non basto mai a letto, se fosse il momento giusto sarei già incinta»

«Ad Andrea Iannone a letto non basto mai, ho maturato tanta pazienza». È una Belen Rodriguez "senza veli" quella che si racconta nell'intervista pubblicata dalla Gazzetta dello Sport . La showgirl argentina ha parlato della sua vita privata e del rapporto con il suo fidanzato, che i media danno spesso in crisi. Una crisi che però, stando ai tanti video su Instagram che li raffigurano insieme, non trova riscontri nella realtà. Insomma, Belen e Iannone, la showgirl decide di raccontare tutto, anche della loro vita sotto le lenzuola

LEGGI ANCHE Belen Rodriguez finisce a terra alla festa di compleanno di Andrea Iannone

La stessa Belen aveva ammesso sui social di vivere momenti difficili con il campione di motociclismo. Ora però la relazione procede a gonfie vele, complici le vacanze a Ibiza, dove Iannone ha festeggiato il suo compleanno.
Dopo il fallimento del matrimonio con Stefano De Martino, la showgirl si è legata a Iannone vivendo alti e bassi. «È un matto, quando corre mi batte il cuore - ha spiegato Belen - Quando è in pista sono decisamente nervosa. È inutile nasconderlo, il suo è uno sport veramente pericoloso. Con tutto il rispetto, i calciatori rischiano al massimo un infortunio (che non è bello neanche quello) ma un pilota mette in gioco la vita». 
 

Sul figlio Santiago ha dichiarato: «La maternità mi ha cambiata, prima ero un’irresponsabile, più menefreghista, più spericolata. Basta che Santiago mi guardi, mi respiri addosso. Quando poi mi dice che sono la più bella del mondo, piango. Un altro figlio? Se fosse il momento giusto sarei già incinta. Non sono una che forza mai le cose, un figlio non è un gioco, non lo farei più con la leggerezza della prima volta e poi sotto questo aspetto sono una tradizionalista. Invidio quelle donne che riescono con naturalezza a costruire famiglie allargate, non ho questa flessibilità mentale, ho bisogno di pensarci bene». 
 

Ultimo aggiornamento: 19:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Altro che Ti presento i miei se poi ti spiano sui social

di Raffaella Troili