Sul Messaggero torna "Le Ricette a Casa tua", per chi si sente cuoco dentro: ecco come partecipare

Giovedì 8 Marzo 2018


Dopo il successo della prima edizione torna "Le Ricette a casa tua", il format che ha permesso a tanti romani di raccontare, attraverso le telecamere del Messaggero Tv, la propria abilità e la propria passione ai fornelli da sito internet Ilmessaggero.it a tutto il mondo.
Se non lo sapete ecco come funziona: se siete amanti della cucina, vi piace spadellare per amici e parenti e avete la sana convinzione che le vostre ricette siano originali, simpatiche - o più semplicemente buone - invitateci a casa vostra per farci vedere come ve la cavate ai fornelli. 

Insieme faremo la spesa nei migliori supermercati della città (ma alla cassa ci pensiamo noi) e poi subito dopo tutti al lavoro all'interno della vostra cucina, tenendo accese telecamere e fornelli. Se siete convinti che dentro di voi o di qualche vostro amico o parente si nasconda un’anima da cuoco è il momento di uscire allo scoperto. 

Per partecipare inviate una mail a lericetteacasatua@ilmessaggero.it con i vostri dati (nome, cognome, indirizzo, età, quartiere dove abitate e soprattutto numero di telefono) e raccontateci la vostra "ricetta di battaglia". Se poi il cuoco in questione è la nonna o la zia, che siano pure figli e nipoti a inviare al posto loro la candidatura. La redazione del Messaggero selezionerà le mail più simpatiche e "gustose" e il nostro Michele Ruschioni vi verrà a trovare a casa. 

"Le ricette a casa tua" diventerà un appuntamento fisso del Messaggero.it e voi... cominciate a spadellare.
 

Ultimo aggiornamento: 29 Marzo, 10:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il senso del Papa al Messaggero

Colloquio di Virman Cusenza e Alvaro Moretti