Porta la cagnolina al parco, uno sconosciuto la uccide a calci. L'appello su Fb: ​«Aiutatemi a trovare il colpevole»

Mercoledì 19 Settembre 2018
9
Cagnolina uccisa a calci al parco, la padrona è disperata: «Aiutatemi a trovare il colpevole»
Una tranquilla passeggiata pomeridiana al parco è finita in tragedia per Samantha Winfield, ventinovenne della periferia di Londra. La sua cagnolina, un esemplare di volpino di nome Scout, è stata letteralmente uccisa a calci da uno sconosciuto che è poi scappato via. La ragazza ha raccontato la sua storia su Facebook, in un post che è immediatamente diventato virale: «Il mio ragazzo stava portando a spasso i nostri due cagnolini, quando improvvisamente è stato attaccato da un gruppo di teenager. Uno di loro ha dato un calcio a Scout. E adesso è morta».



«Il mio cane non meritava di morire - prosegue la ragazza inglese - è stato un incidente disgustoso e inaccettabile. Abbiamo già denunciato tutto alla polizia, ma abbiamo bisogno anche del vostro aiuto per trovare il colpevole». Un appello quello di Samantha, distrutta per la perdita della sua cagnolina, ma che ora chiede giustizia per Scout. «Hanno ucciso un cucciolo innocente. Adesso ho un cagnolino che ha perso la sua migliore amica». Interrogato dalla polizia, il fidanzato di Samantha ha raccontato di aver portato immediatamente Scout dal veterinario dopo l'accaduto, ma per la volpina non c'è stato nulla da fare. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il senso del Papa al Messaggero

Colloquio di Virman Cusenza e Alvaro Moretti