Morta Joanie Laurer, star del wrestling che combattè contro gli uomini: posò per Playboy

Giovedì 21 Aprile 2016
Morta Joanie Laurer, star del wrestling che combattè contro gli uomini: posò per Playboy

LOS ANGELES - L'ex wrestler Joanie Laurer, nota come Chyna, è stata trovata morta sul suo letto nella casa a Redondo Beach, in California. E' stato un amico a fare il ritrovamento, mentre la sua agente ne ha dato notizia sui social. La polizia sta indagando, ma sembra non ci siano segni di violenza. La Laurer potrebbe essere morta per overdose. Sarà l'autopsia a stabilire le cause del decesso e se l'ex lottatrice abbia assunto alcol e droghe.

Silver King, wrestler 51enne muore sul ring: il pubblico inizialmente non ci ha creduto
 


Morto Keiichiro Kimura, il papà dell'Uomo Tigre e dei cartoni cult degli anni '80

Chyna era diventata molto popolare negli Stati Uniti sul finire degli anni '90, quando combatteva anche contro gli uomini. Riuscì a finire sulla copertina di  Playboy e un suo video privato fu diffuso in rete avvicinandola al mondo del cinema a luci rosse. Negli anni 2000 la sua carriera subì un brusco rallentamento e le sue performances sul ring furono sempre meno iniziando la battaglia contro la dipendenza da droga e alcol.
 

Ultimo aggiornamento: 17 Maggio, 16:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La generazione che snobba i motorini e pure i bolidi

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma