Spiagge senza barriere, a Ostia il progetto per i diversamente abili

Spiagge senza barriere, a Ostia il progetto per i diversamente abili
1 Minuto di Lettura
Sabato 29 Giugno 2019, 19:48 - Ultimo aggiornamento: 19:49

Parte lunedì 1° luglio il progetto “Spiagge senza Barriere” pensato dall’associazione di clownterapia “Teniamoci per Mano Onlus” con l’obiettivo di rendere speciale l’estate delle persone con disabilità favorendo l’accesso libero e agevole in spiaggia. I clown volontari dell’associazione offriranno momenti di gioco e assistenza ai ragazzi e adulti diversamente abili che il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle 12.30 presso lo stabilimento balneare “La Bonaccia” (Lungomare Amerigo Vespucci, 146, Ostia) potranno godere gratuitamente del servizio dedicato.
Durante le tre giornate si organizzeranno giochi e attività che coinvolgeranno anche i bambini presenti nello stabilimento con il fine di creare un momento di condivisione e totale inclusione che educhi i bambini al rispetto e all’uguaglianza. Il progetto è interamente promosso e finanziato dall’associazione, durerà per tutto il mese di luglio e terminerà il 30 agosto con una grande festa di chiusura. “Spiagge senza barriere” è un progetto aperto a tutte le associazioni sul territorio, case-famiglia e privati che vogliono accompagnare in spiaggia i loro parenti con disabilità, per regalargli qualche ora di sano divertimento in compagnia dei clown di “Teniamoci per Mano Onlus”.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA