Proposta di matrimonio subacquea in Egitto: le mute sono eleganti come abiti da sera

Domenica 20 Settembre 2020 di Alix Amer

Un curioso modo per chiedere la mano alla propria fidanzata. E’ quello pensato da Saddam al-Kilani, sub di professione, con l’aiuto di alcuni amici. Il giovane ha creato persino un outfit per l’occasione. Tutto all’insaputa dell’amata.

E così alla fine le acque di Dahab hanno riunito i cuori dei due innamorati, lui egiziano e lei spagnola, in una cerimonia così bella e particolare che ha impressionato gli utenti dei social. La location è la città turistica di Dahab si trova nel Golfo di Aqaba, sul Mar Rosso nel sud-est della penisola del Sinai. Il sub egiziano, che vive a Dahab, ha raccontato alla “CNN araba”, che il 4 settembre ha deciso di sorprendere la sua fidanzata, Beatriz Alonso, con una cerimonia di fidanzamento nelle profondità del mare di Dahab.

Durante la prova dello scafandro, la fidanzata di Al-Kilani si è detta emozionata per l’idea «non sapevo nulla l’ho saputo solo due giorni prima». E così è stato i due ragazzi sono scesi per diversi metri sott’acqua, poi l’emozionante proposta con tanto di anello. Il giovane ha spiegato che organizzare una festa di fidanzamento in mare non è un’idea nuova. Ma lui si è superato e ha fatto disegnare abiti da sub personalizzati che si adattassero all’occasione della festa di fidanzamento, sotto forma di giacca, pantalone e cravatta per lui e un vestito chiaro per lei. Tutto rigorosamente realizzato con il materiale da muta. La festa è poi proseguita per il resto della serata. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA