NADIA TOFFA

Nadia Toffa vende i suoi quadri su Instagram, il prezzo delude i fan e lei risponde: «Nessuno vi obbliga»

Lunedì 8 Aprile 2019 di Alessia Strinati
Nadia Toffa vende i suoi quadri su Instagram, il prezzo delude i fan e lei risponde: «Nessuno vi obbliga»

Nadia Toffa, tanto simpatica quanto cara. In tutti i sensi. La celebre conduttrice tv, che sta combattendo una dura lotta contro un tumore, dopo la passione per il canto ha mostrato ai suoi followers la passione per l'arte e la pittura con alcune sue opere messe su Instagram. In un post la Toffa mostra alcune delle sue opere, che come spesso accade con l'arte, non sempre incontrano i gusti di tutti, ma di alcuni sì. Sono state diverse le persone che hanno contattato la "iena" per una sua opera, raccogliendo l'invito della stessa Nadia che aveva scritto: «Se vi interessa possedere un mio quadro lo dipingerò apposta per chiunque lo desideri», con tanto di referente. Molti però hanno parlato di una cara sorpresa.

Nadia Toffa, ciclo di chemio al San Raffaele: «Lui è Marco, ormai lo conoscete»

Nadia Toffa, post sull'Olocausto e la guerra tra israeliani e palestinesi: è bufera

Pare che alle richieste venga inoltrata in risposta una mail in cui viene chiesto di versare un bonifico di 7 mila euro per un'opera che verrà creata in seguito dalla stessa Nadia. Ovvero, l'utente acquisterebbe, alla cifra non proprio popolare di 7 mila euro, un quadro che non può nemmeno visionare e che verrà creato solo dopo il versamento del denaro. Questo ha scatenato le reazioni dei followers, posti da parte i soliti hater che non hanno perso l'occasione per insultarla, ci sono stati molti utenti che hanno chiesto conferme e spiegazioni, stupiti dalla cifra e dalla modalità.

Nadia Toffa, il post su Greta Thunberg divide il web: «Usano i bambini per non fare nulla»

«Onestamente questa cifra mi ha un po' delusa, la cifra che chiedi è una cifra per pochi. Ti fa salire su un piedistallo che fino ad ora per me non avevi, sembravi una di noi. In bocca al lupo per tutto», scrive una sua follower, un'altro aggiunge: «Vogliamo spiegazoni in merito al contenuto della mail di risposta...non è pensabile che qualcuno ti chieda di versare 7 mila euro per un quadro ancora da iniziare...credo che proprio tu dovresti insegnarmelo e anzi per il contenuto dei tuoi servizi dovresti essere indignata», e ancora «Ho sostenuto Nadia per il suo trascorso, ma questo è approfittarsi delle persone, che tristezza». A questi messaggi Nadia replica sempre lo stesso messaggio su Instagram: «Non comprarlo, fai benissimo», «Non comprarlo, nessuno ti tiene una pistola puntata, grazie per l'intervento» e sembra quindi non smentire il contenuto della mail.
 

Ultimo aggiornamento: 18:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Romani pronti al rientro ma potrebbero ripensarci

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma