Max Conteddu, dolore social: «Buon viaggio poeta, facevi riflettere e sorridere»

Giovedì 20 Febbraio 2020
Max Conteddu, il cordoglio social: «Buon viaggio poeta, facevi riflettere e sorridere». E vola l'hashtag #CiaoMax

Max Conteddu si è spento all'età di 38 anni, dopo una lunga battaglia contro il tumore al cervello. L'hashtag #CiaoMax è primo in tendenze su Twitter, il social dove ha raccontato giorno per giorno la sua malattia, senza mai perdere il sorriso e la speranza. I messaggi di cordoglio non si contano, a testimonianza di quanto Max fosse amato e seguito. «#CiaoMax in questi giorni ho ripetutamente guardato nel tuo profilo alla ricerca di un tuo tweet... di un saluto... e allora buon viaggio Max», scrive una ragazza su Twitter. L'ultimo "cinguettio" di Conteddu, infatti, risale al 10 febbraio: 9 cuori e uno zero finale, che alcuni hanno interpretato come un conto alla rovescia.
 

LEGGI ANCHE Morto Max Conteddu, il poeta social che raccontò con il sorriso la battaglia contro il tumore
 


Un altro utente scrive: «Era bello leggerti, facevi riflettere. I video poi mi mettevano di buonumore. Simpatico schietto irriverente quanto basta, eri una parte integrante di questo social, la parte sana e genuina. Rarità. Mancherai tanto». E ancora: «Sto piangendo come quando si perde un amico. Ciao Max»; «Quando muore una stella come lui, il cielo si spegne. Spacciatore di pensieri puri e bellissimi»; «Hai saputo affrontare il dolore con il sorriso, un vero guerriero!». Su Twitter, dove Max contava oltre 40mila follower, è un tripudio di messaggi di cordoglio, condoglianze e ricordi di un ragazzo che, nel dolore, aveva trovato la forza di lanciare un messaggio di speranza. I social, per fortuna, servono anche a questo.
 
 
 

Ultimo aggiornamento: 15:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dalla candeggina ai contagi: ecco le bufale su cani e gatti

di Marco Pasqua