CORONAVIRUS

​Salvini nel caseificio con la mascherina abbassata, i sindacati: «Pessimo esempio»

Sabato 15 Agosto 2020
4

«Questo è un luogo di lavoro. E ci sono dei protocolli. Stringenti. A tutela degli addetti. Ma a lui non frega nulla. È sopra la legge. Sopra le norme. Sopra la salute dei lavoratori. Beh, questo è davvero troppo e qualcuno dovrebbe intervenire a tutela della salute pubblica». Matteo Salvini nel caseificio con la mascherina abbassata scatena la rabbia dei sindacalisti e di Francesco Iacovone in particolare, dei Cobas. Quest'ultimo, in un infuocato post su Facebook, ha attaccato il leader della Lega dopo la sua visita in un'azienda pisana. «Un esempio pessimo - dice il sindacalista - soprattutto perché mette a rischio la salute dei lavoratori in una giornata che segna nuovi contagi e lascia pensare all'inizio di una nuova ondata di Covid-19».
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

In visita, con @susannaceccardi, al caseificio Busti, territorio pisano. Qui un gemellaggio fra Toscana e Sicilia: pecorino coi pistacchi di Bronte. Viva l’Italia! 🇮🇹

Un post condiviso da Matteo Salvini (@matteosalviniofficial) in data:

© RIPRODUZIONE RISERVATA