Internet, gli algoritmi governano la nostra vita: il libro "Scelti per te" spiega come difendersi

Internet, gli algoritmi governano la nostra vita: il libro "Scelti per te" spiega come difendersi
di Francesco Malfetano
2 Minuti di Lettura
Venerdì 5 Novembre 2021, 15:09

Secondo gli ultimi dati forniti dal Censis, oltre 8 italiani su 10 accedono a Internet ogni giorno. Del resto, la pandemia da Covid-19 ha reso l’uso della rete fondamentale per tanti aspetti della nostra vita quotidiana. Quando siamo online, la gran parte delle decisioni che prendiamo non sono orientate dalla mediazione di un essere umano. Sono selezionate, analizzate e proposte a noi da un computer, un algoritmo. Scelti per. Come gli algoritmi governano la nostra vita e come possiamo per difenderci è un libro del giornalista e digital strategist Francesco Marino (Castelvecchi, 14,50 €) che racconta come funzionano i principali algoritmi che organizzano la vita di ciascuno di noi, dall’informazione all’intrattenimento fino allo shopping, al turismo e alla ricerca di lavoro. Attraverso e per tramite degli algoritmi riceviamo suggerimenti su quale oggetto comprare per un regalo di compleanno, quale amico restare maggiormente in contatto, quale genere di film o serie tv vedere la sera, quale ristorante scegliere per il nostro prossimo appuntamento a cena, tramite quale fonte informarci. Marino, che gestisce un progetto di cultura digitale su Instagram che si chiama Pillole di futuro presente, racconta il funzionamento degli algoritmi che orientano i comportamenti degli utenti in rete. A partire da una breve storia, seppur recente, spiega in modo semplice e accessibile come nascono queste formule, come funzionano e quali possono essere le loro conseguenze sulla società e sul dibattito pubblico.

IL LIBRO
"Scelti per te" si compone di due parti. La prima racconta il modo in cui gli algoritmi delle grandi aziende digitali scommettono sulle nostre preferenze, a partire dai dati che cediamo volontariamente o involontariamente, e quali sono i motivi per cui questi sistemi possono generare conseguenze inattese, come fake news e polarizzazione.
Questa prima sezione si conclude con una proposta: studiare gli algoritmi delle piattaforme web come si fa con i vaccini, per assicurare una comprensione efficace dei possibili effetti collaterali. La seconda parte è invece dedicata all’analisi, nel dettaglio, di 10 dei più importanti algoritmi con cui ogni giorno abbiamo a che fare nella nostra esperienza di utenti e cittadini. Obiettivo di questa sezione è offrire una guida utile per capire tutto quello che accade ogni volta che utilizziamo le più note piattaforme digitali, da Facebook a Google, fino a Instagram, TikTok, Youtube, Netflix e Amazon. Scelti per te si chiude con un decalogo che ha l’obiettivo di fornire ai cittadini/utenti una serie di strumenti di consapevolezza, per vivere in modo più sano il nostro rapporto con Internet e il mondo digitale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA