Federico Fashion Style, multa da mille euro dopo l'esposto del Codacons: «Prezzi poco trasparenti»

Martedì 22 Settembre 2020
Federico Fashion Style, multa da mille euro dopo l'esposto del Codacons: «Prezzi poco trasparenti»

Listino prezzi poco trasparente. Dopo l'esposto del Codacons, per Federico Lauri, Fashion Style, il parrucchiere delle Vip, è arrivata la multa di circa mille euro. L'associazione che si occupa della tutela dei diritti dei consumatori, nelle scorse settimane aveva segnalato le irregolarità al alla polizia Locale di Roma Capitale, chiedendo di svolgere accertamenti presso i saloni del noto hairstylist.

Federico Fashion Style positivo al Covid, contagiate anche la compagna Letizia e la figlia
Federico Fashion Style positivo al Covid: «Dalla Sardegna mi sono imbarcato con la febbre». Poi è stato al salone di Anzio

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Shooting per FANA’TICO il mio profumo molecolare a base di Ambra grigia che prende il profumo della tua pelle! Una persistenza pazzesca sulla pelle è una fragranza alla quale non potrai più resistere! Sarà unisex proprio perché prende il profumo della pelle. In vendita nelle migliori boutique nei miei saloni e online dal 5 ottobre! Curiosi??? #top #glamour #federicofashionstyle #parfume

Un post condiviso da Federico Fashion style (@federico_fashion_style) in data:


In particolare si legge in una nota: «Si invitavano i vigili urbani ad attivarsi tempestivamente e adottare ogni atto necessario a verificare i luoghi riconducibili a Federico Lauri, affinché venisse accertato il rispetto degli obblighi informativi e di trasparenza. Se in caso di trattamenti, venisse compilato un preventivo per informare il cliente non solo delle caratteristiche del prodotto, ma anche del costo complessivo del servizio».
 
Ricevuta la segnalazione la polizia Locale ha effettuato il sopralluogo presso il salone di Federico Fashion Style all'interno della Rinascente, in via del Tritone. Qui è stata accertata l'assenza di trasparenza nell'indicazione dei prezzi, in quanto sui listini mancava il costo «di tutte le prestazioni, sostituito dalla dicitura "DA".Per questa ragione è stata elevata la multa. Il locale, al contrario, non ha registrato alcuna violazione a proposito delle norme anticontagio per evitare la diffusione del Coronavirus. Il totale del verbale è di 1.032 euro.
 

 

Ultimo aggiornamento: 17:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA