Faia, successo per il nuovo singolo "ll cimitero degli elefanti"

Sabato 25 Gennaio 2020
Faia, successo per il nuovo singolo
Grande successo per “Il cimitero degli elefanti”, brano che segna il ritorno sulle scene del cantautore irpino Faia, a un anno di distanza dal fortunato album d’esordio “Vuoto Sincronizzato”. A pochi giorni dalla release, il singolo è schizzato nella top 30 di Play Store Italia, e nella top 5 se si considera la categoria Alternativa/Indie. Un ottimo risultato per una canzone autentica e personale, che si eleva a inno generazionale per esprimere una condizione giovanile in cerca di risposte e sicurezze. Il cimitero degli elefanti rappresenta il luogo della memoria, lo scrigno dove racchiudiamo ricordi e stati d’animo: quando sembra non esserci più un motivo per andare avanti, è in quel posto sicuro che riscopriamo sensazioni perdute, un abbraccio, un’emozione che fa esplodere il cuore come una canzone.

«Sono molto contento dell'accoglienza che il pubblico ha riservato al mio nuovo singolo» dichiara Faia. «Essere in classifica di vendite, addirittura alla #4 su Play Store in Alternativa/Indie è, per me, una grandissima soddisfazione. Devo ringraziare tutti quelli che mi seguono: sono davvero felice di non aver deluso le loro aspettative!». L’artista irpino, nato e “sintetizzato” negli anni ’80, conferma così di saper produrre inediti di qualità, e annuncia l'imminente uscita del secondo album. Per Faia il modo più divertente di giocare con il mondo è creare! L’atto creativo è un’esigenza dalla quale non può fuggire, un percorso tortuoso sfociato nell’album d’esordio “Vuoto Sincronizzato”: una babele di suoni dall’anima rock imbrigliati in un circuito elettronico. Ai progetti in studio alterna concerti in tutta Italia e partecipazioni a festival nazionali e concorsi: tra i più recenti, l’accesso alle semifinali del 1MNEXT 2019 (Primo Maggio Roma), le esibizioni live come ospite della rassegna Festa europea della musica, in apertura ai Sud Sound System, e del Verteglia Mater, a fianco di artisti del calibro di Francesco de Gregori e Lo Stato Sociale.

  Ultimo aggiornamento: 19:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma