Giulio Basoccu: «Grande soddisfazione curare l'anima di una donna». L'impegno della Onlus "Secondo Cuore"

Il dottore ribadisce il suo impegno con la sua Onlus “Secondo Cuore” per le donne vittime di violenza privata

Chirurgo estetico Basoccu: «Grande soddisfazione curare l'anima di una donna». L'impegno della Onlus "Secondo Cuore"
3 Minuti di Lettura
Giovedì 25 Novembre 2021, 17:11

Il professor Giulio Basoccu in campo per la sensibilizzazione contro la violenza di genere in occasione della ventunesima giornata mondiale per l'eliminazione della violenza contro le donne. «Curare l'anima di una donna è una grandissima soddisfazione», così il chirurgo estetico attivo in questo campo con la sua Onlus "Secondo Cuore", nata per aiutare le donne vittime di violenza privata.

La Onlus "Secondo Cuore"

“Secondo Cuore Onlus” mette in campo uno staff di professionisti in grado di aiutare le donne a cancellare i segni di una violenza privata o domestica. Purtroppo quest'anno gli omicidi in cui la vittima è donna sono in aumento: 109 dal primo gennaio, contro i 101 dello stesso periodo dell'anno scorso (+8%), le donne uccise dal partner o dall'ex sono 63, erano 59 lo scorso anno (+7%).

In un caso su due è stato utilizzato un coltello, quattro donne su 10 hanno lasciato figli piccoli. Secondo i dati della Direzione centrale anticrimine, nel 34% dei casi di violenza di genere l'autore è il coniuge o il compagno, nel 28% l'ex, nel 13% si tratta di un genitore o di un figlio. Lo scorso anno le chiamate al numero antiviolenza e antistalking 1522 sono aumentate dell'80%.

Lotta alla violenza di genere, camper della polizia al Matusa per sensibilizzare i giovani

L'impegno del professor Basoccu

Dati alla mano, il professor Giulio Basoccu si impegna ad offrire alle donne che hanno subito segni e traumi fisici permanenti, la propria esperienza e le proprie competenze nel campo della chirurgia estetica, credendo fortemente in questo progetto che oramai da anni porta avanti con grande dedizione.

«Il sorriso per una donna è fondamentale - dichiara il professor Basoccu - non esiste solo la bellezza esteriore, una donna che sorride è una donna completa. Da anni curo l’estetica di ogni donna, ma curare l'anima ed i segni di un corpo vessato, è una grandissima soddisfazione». «Il mio obiettivo è chiaro: permettere ad una donna che ha sofferto di ritornare a piacersi, riacquistare le proprie forze riuscendo nuovamente a credere in sé stessa», conclude.

Fin dalla sua istituzione, "Secondo Cuore" si impegna in favore della tutela dei diritti delle donne offrendo un sostegno dal punto di vista chirurgico e psicologico.

Scarpette rosse alla Sapienza, Zingaretti e Gualtieri: «Mobilitazione contro la violenza»

© RIPRODUZIONE RISERVATA