Unesco, Bianchi e Bernabé presentano
il «Rapporto su Educazione e Impresa»

Domenica 25 Ottobre 2020
Il manifesto del convegno Unesco

La commissione nazionale Unesco presenta il 26 ottobre nella sede Cnel di Roma il "Rapporto sull'educazione come perno dello sviluppo sostenibile". «Una istruzione di qualità per tutti» è infatti il Quarto Obiettivo indicato dalle Nazioni Unite da raggiungere entro il 2030. Due giorni fa tutti i capi di Sato e di governo del mondo, fra cui il premier italiano Giuseppe Conte, hanno sottoscritto una comune dichiarazione per lo sviluppo di politiche per una educazione di qualità. Dichiarazione particolarmente importante in questa fase in cui bisogna affrontare la pandemia.

Su questi temi la Commissione Unesco per l'Italia aveva nominato già prima dell'esplosione del Covid  un gruppo di esperti con l'obiettivo di individuare delle linee di sviluppo del nostro sistema educativo. L'economista Patrizio Bianchi, che con il presidente della Cnui Franco Bernabé ha coordinato il gruppo di esperti, presentando il Rapporto ha sottolineato che bisogna aumentare il grado di integrazione fra la scuola italiana e i sistemi educativi degli altri paesi europei. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA