Roma, viaggio nella aule dei licei. Tra spine e progetti

Giovedì 12 Settembre 2019
Roma, viaggio nella aule dei licei. Tra spine e progetti
Cosa c’è davvero dentro una scuola? Che materie studiano i ragazzi? Con quali novità si misurano? Che problemi si trovano ad affrontare? Un viaggio dentro gli istituti della Capitale per scoprire il “chiaro-scuro” di ogni istituto. Nei Classici e negli Scientifici la principale novità riguarda i corsi pomeridiani su discipline legate alle facoltà universitarie. Tra i problemi che ancora si rincorrono la scarsa manutenzione degli spazi con aule fatiscenti e palestre da ristrutturare. Ancora insoddisfacente l’offerta di strumenti multimediali.

Liceo Pasteur: libri e iniziative con i detenuti. Ancora da curare l'area verde

Liceo Dante Alighieri: al via il piano crediti universitari. Manca il personale Ata

Liceo Farnesina: fisica, inglese e viaggi all'ONU, ma bisogna ristrutturare

Liceo Tasso: torna agibile il chiostro, ma pochi monitor interattivi

Liceo Newton: al via il progetto "Dada", ma mancano i fondi

Liceo Cannizzaro: farmaceutica e Made in Italy, ma scarseggiano i collaboratori

Liceo Mamiani: «Cortili invasi dall'erba». Pronti i servizi online

Liceo Giulio Cesare: nuovo indirizzo classico-matematico, ma palestre da sistemare

​Liceo Visconti: arriva la preside reggente, ma il palazzo è in attesa di lavori

​Liceo Avogadro: grande richiesta per il matematico, serve una terza sede Ultimo aggiornamento: 09:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma