CORONAVIRUS

Scuola, alle elementari ipotesi mascherine durante tutta la giornata

Giovedì 25 Giugno 2020 di Rosario Dimito
Scuola, alle elementari ipotesi mascherine durante tutta la giornata

Mascherine alle scuole elementari durante tutta la giornata. E’ una delle novità delle nuove linee guida per la riapertura delle scuole a settembre varate ieri dopo la riunione fiume fra i tecnici dei ministeri Affari regionali, Salute e Istruzione. Sarà il Cts a «valutare a ridosso della ripresa scolastica - si legge nelle 54 pagine del nuovissimo testo - la necessità dell’obbligo delle mascherine per gli studenti (soprattutto della scuola primaria) per tutta la durata della permanenza a scuola». Inoltre il «distanziamento fisico inteso come 1 metro fra le rime buccali degli alunni, rimane un punto di primaria importanza nelle azioni di prevenzioni», si legge sempre nel documento che riprende in toto la delibera del Cts del 22 giugno scorso.

Scarica il Piano scuola 2020-2021

Scuola, Azzolina: chiesto un miliardo in più in vista della riapertura delle classi a settembre

Bonaccini: «Dal Governo altri 2 miliardi alle Regioni o stop alle relazioni istituzionali»

 

A livello nazionale rimane la Cabina di regia Covid-19 voluta dal ministro Francesco Boccia per attuare un coordinamento unico. In ogni regione saranno istituiti Tavoli operativi insediati presso gli uffici scolastici regionali cui partecipano i vari soggetti del mondo della scuola. Sulla base dei dati informativi, è stato costituito un cruscotto informativo che «consentirà attraverso un cursore, di definire il distanziamento e di rendere evidente, segnalandoli in rosso, i casi in cui gli spazi delle aule didattiche espressi in metri quadrati non siano sufficienti ad accogliere gli studenti».

Per il resto ci sarà la riconfigurazione delle classi in più gruppi di apprendimento, l’articolazione modulare di gruppi di studenti provenienti dalla stessa classe e da diversi anni in corso, frequenza in turni differenziati, per le scuole di II grado fruizione per gli studenti di attività didattica in presenza e in via complementare, didattica digitale.

 

Ultimo aggiornamento: 26 Giugno, 01:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani